Ricordo di Daniela Vinci

Ci ha lasciati dopo una lunga malattia Daniela Vinci, una delle storiche calciatrici del Gravina femminile, la squadra che a cavallo tra gli anni ottanta e novanta portò alla ribalta delle cronache sportive al femminile il nome della cittadina etnea, unica vessillifera del sud. Daniela aveva cominciato a dar calci…

Molon e Calvanese: rossazzurri di padre in figlia (parte seconda)

Quando il sottoscritto e l'amico Roberto Quartarone abbiamo pensato di cimentarci nella titanica impresa di raccontare le vicende del calcio femminile all'ombra dell'Etna dagli esordi fino ai nostri giorni, sentivamo come un moto istintivo dell'animo. Volevamo trovare qualche spunto che, in un certo qual modo, facesse da trait d'union con…

Sernagiotto e Arculeo: rossazzurri di padre in figlia

Quando il sottoscritto e l'amico Roberto Quartarone abbiamo pensato di cimentarci nella titanica impresa di raccontare le vicende del calcio femminile all'ombra dell'Etna dagli esordi fino ai nostri giorni, sentivamo come un moto istintivo dell'animo. Volevamo trovare qualche spunto che, in un certo qual modo, facesse da trait d'union con…

Fine dei contenuti

Non ci sono altre pagine da caricare