Ricordo di Stefano Musumeci, piccolo genio del calcio catanese

Come un fulmine a ciel sereno, il weekend dell'Immacolata ha segnato la dipartita di Stefano Musumeci, ex calciatore di ruolo mezzala. Se n'è andato su un campo di calcio, come un eroe mitologico, forse la fine più gloriosa immaginabile per chi ha calcato per più di un decennio i terreni…

Acireale-Catania: i precedenti

Il primissimo Acireale-Catania della storia termina con il più classico dei risultati: è uno 0-0 di fine stagione datato 23 aprile 1933, 22ª e ultima giornata di un anonimo campionato di Prima Divisione con 9 squadre siciliane e due calabresi.   Dominio rossazzurro nel dopoguerra Salto temporale nel primo dopoguerra…

Canicattì-Catania: i precedenti

Canicattì-Catania: la prima volta, con l'Italia in fasce Canicattì e Catania si affrontano per la prima storica volta il 4 gennaio 1948, quando l'attuale Repubblica Italiana è in vigore da appena 3 giorni. L'Italia, per due anni e mezzo dopo la fine del Secondo Conflitto Mondiale, è rimasta senza un…

Catania-Canicattì: i precedenti

Dopo 27 anni il Canicattì rimetterà piede sul prato dell'impianto di piazza Spedini per una gara ufficiale. Una piccola città che vive di agricoltura d'eccellenza, eppure il sodalizio calcistico canicattinese vanta una fondazione antecedente a quella dello stesso Catania: il 1928 è l'anno aurorale del pallone in biancorosso. Fondazione da…

18 dicembre 1994: Catania campione d’inverno

Ventisei anni fa il Catania di Busetta, battendo 3-1 il Gangi al Cibali, conquista il titolo di campione d'inverno del girone I di CND. Quanto poco è famosa Catania-Gangi rispetto alla gara a campi invertiti dell'ultima di campionato? A Gangi il Catania rinascerà come squadra e come società ottenendo quell'agognato…

Gangi, il Matera e la tribuna “ceduta” ai tifosi rossazzurri

Ricorre oggi il venticinquesimo anniversario di Gangi-Catania, storica partita della promozione in C2 degli uomini di Busetta che, dopo una galoppata trionfale, sancì il matematico salto tra i professionisti proprio all’ultima giornata di campionato. “Venticinque anni fa invadevamo il tuo paesino”. Inizia così la “whatsappata” di stamattina con il mio…

Fine dei contenuti

Non ci sono altre pagine da caricare