Gaetano Fichera, il catanese che inventò il Cagliari Calcio

È la prima raggiante Catania quella del giovanissimo Gaetano Fichera nato ai piedi dell’Etna nel 1880, mentre la città scopre la modernità della rivoluzione industriale e di un progresso frutto del compromesso politico tra nobili illuminati come Sangiuliano e uomini del popolo come De Felice. La famiglia Fichera è in…

Delio Onnis, l’occasione rossazzurra mancata

È la tarda estate del 1973, il Catania svolge gli ultimi giorni di ritiro ad Altopascio, verdeggiante centro della lucchesia; un'estate bollente è il caso di dirlo, dopo le dimissioni date dal tecnico Di Bella, scontento del calciomercato da lui giudicato insufficiente e foriero di problemi nell’organico. In attesa della…

Hvala ti Siniša

Di solito sono restio a pubblicare memento di commiato, ma oggi non ce l'ho fatta, perché tu facevi quello che pensavi sempre, merce rarissima in un calcio sempre più ipocrita arrivato in Qatar al suo stato terminale. Oggi tutto il movimento calcistico, soprattutto quello più autentico e più allergico ai…

Géza Kertész, lo Schindler del Catania

Da “I Vespri”, 16 aprile 2011 La toccante storia dell’allenatore rossazzurro dal cuore buono Il mister magiaro escogita una forma di ritiro collegiale: l’obiettivo è quello di cementare lo spirito di gruppo Il 6 febbraio del 1945 l’Europa vive la fase conclusiva della più devastante catastrofe nella storia dell’umanità: il…

Fine dei contenuti

Non ci sono altre pagine da caricare