Al momento stai visualizzando Catania-Monterosi Tuscia, i precedenti

Un unico precedente al Cibali tra Catania e Monterosi Tuscia, risalente alla stagione 2021-22. Si gioca il 5 marzo 2022.

Le attenzioni della tifoseria sono tutte rivolte all’extra-campo: in città c’è smarrimento ed anche la squadra appare spaesata. Da giorni, l’imprenditore Benedetto Mancini annuncia di voler rilevare il titolo sportivo ed ha da poco presentato nome e logo della sua società “F.C. Catania 1946 srl”. Il 4 marzo, però, anche la seconda asta per l’acquisizione del ramo sportivo del fallito Calcio Catania va clamorosamente deserta. Mancini si giustifica parlando di un errore tecnico nell’invio della PEC al Tribunale. Si resta quindi con il fiato sospeso.

Intanto c’è da andare in campo. I rossazzurri sono reduci dal rinvio per neve della gara di Avellino e in più c’è una nuova emergenza covid-19 in squadra: positivi il bomber Luca Moro e due membri dello staff. Gli uomini di Francesco Baldini ci mettono comunque il cuore: segnano Russini al 26’ su punizione, Biondi al 54’ e Russotto all’83’. Per il Monterosi, gol della bandiera di Costantino su rigore all’89’.

A fine partita, il mister se la prende con i curatori fallimentari, dicendo che nessuno li ha chiamati per far sapere a squadra e staff tecnico cosa sarebbe successo.

La risposta dei curatori arriverà a stretto giro nei giorni successivi: esercizio provvisorio prolungato di altri 10 giorni e indizione di una terza asta, che si aggiudicherà proprio Mancini. Sappiamo però come andrà…

 

Catania-Monterosi Tuscia: il precedente

2021-22: Catania-Monterosi Tuscia 3-1 (Serie C)

 

In copertina: la rete di Russini nel match del 2022 immortalata da CalcioCatania.com

 

 

 

Classe '90, laureato in Internazionalizzazione delle Relazioni Commerciali, è il fondatore di "Quelli del '46", nonché l'ideatore del murale del Cibali. Si occupa quotidianamente di comunicazione e marketing, con un occhio particolare alla mobilità sostenibile, alle energie rinnovabili ed allo sport.